Tavano, ag. Fifa: "Sanabria e Montoya, giocatori interessanti per la Roma"

10.01.2014 12:10 di Marco Rossi Mercanti   vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
Tavano, ag. Fifa: "Sanabria e Montoya, giocatori interessanti per la Roma"
Vocegiallorossa.it
© foto di Marco Conterio/TuttoMercatoWeb.com

Il mercato che si muove, l'Inter che va a caccia di rinforzi in linea con le proprie (poche) disponibilità economiche, il Milan che prova qualche colpo a centrocampo. E la Roma che si rinforza più di tutti gli altri. A tuttomercatoweb.com ne parla l'agente Fifa Diego Tavano.

Tavano, tutti aspettano Thohir...
"Vedere l'Inter così fa impressione, è un grande club, che ha sempre fatto bene. Sono sicuro che il nuovo presidente abbia voglia di fare una squadra importante per competere a grandi livelli".

Rodriguez e Morata del Real: nomi possibili per l'Inter?
"Li vedrei bene entrambi. Più Rodriguez che Morata come caratteristiche emotive. Sono due ottimi giocatori che potrebbero fare molto bene. Al Real non trovano grande spazio, ci può stare".

E il Milan?
"Un'uscita in attacco per qualche entrata".

Sempre con il rimpianto Bojan...
"È giovane, molto duttile, può ricoprire più ruoli. Al Milan lo avrei visto ancora molto bene. Forse aveva solo bisogno di tempo per diventare decisivo. Quello che ho visto nella partita di Champions contro il Milan, mi ha dato l'impressione di un giocatore in netta crescita".

Intanto la Roma ha preso Sanabria...
"Un '96 della Cantera. Un giocatore interessante, la clausola ha consentito alla Roma di inserirsi nella trattativa. So che il Barcellona ha provato a trattenerlo, ma per i canterani ci sono dei tetti salariali in linea con delle regole interne, quindi lo ha lasciato partire".

Ora i giallorossi seguono Montoya.
"È un giocatore interessante, bravo in fase difensiva e un po' meno in fase offensiva. Ha caratteristiche per fare bene nel campionato italiano, non mi stupirei se la Roma lo seguisse. Il Barcellona potrebbe non poter fare a meno di un giocatore come lui".

Intanto il Genoa ritrova De Maio, domenica un'ottima partita contro il Sassuolo.
"I dirigenti del Genoa sono contenti del ragazzo e viceversa. Eravamo pronti ad ascoltare per capire se potevamo rimanere oppure avevano deciso di fare partire il ragazzo. Invece oggi è fuori dal mercato. De Maio è stato preso a parametro zero, se vediamo che partita ha fatto contro il Sassuolo, non ha niente da invidiare agli altri difensori. È un acquisto azzeccatissimo, un'intuizione della Famiglia Preziosi".

E Scaglia?
"È innamorato del Brescia, fosse per lui starebbe lì a vita. Ma ascoltiamo tutto, se arrivasse qualche offerta interessante che gli permetterebbe di giocare con continuità si potrebbe valutare. Oggi la volontà di Luigi è restare a Brescia e ritagliarsi uno spazio importante. Chiaro però che in B e in squadre di fascia media in serie A susciti attenzione, è un mancino duttile".