Social Network - Roma prima tra le italiane in Cina. Totti il calciatore con più fans

06.12.2012 13:27 di Redazione Vocegiallorossa   vedi letture
Fonte: socialmediafootballclub.com
Social Network - Roma prima tra le italiane in Cina. Totti il calciatore con più fans
Vocegiallorossa.it
© foto di Antonietta Baldassare/Image Sport

Di seguito un interessante articolo del Social Media Fc blog, dedicato a calcio e social media.

«Dopo essere stata la prima squadra al mondo a sbarcare su Pinterest, ancora un primato sui social network per la AS Roma della new wave americana, seppur solo italiano. Stavolta si parla di Weibo, il principale social network cinese, e la Cina è dove probabilmente i giallorossi andranno in tour la prossima estate, e su cui con 9.000 "tifosi" la Roma si posiziona al primo posto tra le squadre di Serie A, mentre Francesco Totti è primo fra i calciatori con oltre 60mila fans. A supportare la AS Roma nell'avvio dell'avventura cinese è la Tommasi Pretti Sports Co. Ltd., società fondata dall'ex calciatore della Roma Damiano Tommasi (che però ha lasciato ogni incarico da quando è diventato presidente dell'AIC), con base a Tientsin (o Tianjin), quarta città cinese, dove l'ex nazionale andò a giocare a fine carriera. Insieme alla Roma presente anche il nuovo partner giallorosso Philipp Plein, fornitore delle divise sociali, che sul proprio account ha sullo sfondo proprio la Roma in elegante divisa nera.

Sina Weibo (新浪微博sempl., Xīnlàng Wēibópinyin) è un sito di microblogging cinese. È un ibrido fra Twitter e Facebook, è uno dei siti più frequentati della Cina, si calcola che più del 50% delle persone che hanno accesso a internet in Cina usi Sina Weibo, cha più di 300 milioni di iscritti. L'interfaccia è solo in lingua cinese ma è disponibile una versione in Italiano basato su Xweibo http://wei.bo.it.

A livello mondiale primi in classifica sono gli spagnoli del Villareal, con ben 774.076 "tifosi", risultato di una precisa strategia di espansione in Cina partita prima della sfortunata retrocessione della scorsa stagione e passata per la sponsorizzazione della maglia da parte della X Tep e dall'essere anche scesi in campo contro il Barcellona con sulla maglia il proprio account Weibo scritto in cinese. Già primo lo scorso marzo, segue ora a distanza ragguardevole il Liverpool (presente su Sina Weibo dall'agosto 2011) a quota 374.060, e subito dietro il Manchester United.

C'è invece in testa il Barcellona, con oltre 1,7 milioni di tifosi (oltre ai molti milioni che seguono le pagine di Messi, Iniesta e Xavi) sull'altro sito di microblogging cinese Tencent Weibo, anche questo come Twitter basta sul sistema dei 140 caratteri e con la possibilità di condividere video, foto e musica via link. Si consideri però il vantaggio competititvo della lingua in cinese sui due Weibo rispetto a Twitter, che in 140 caratteri consente di esprimere 5 volte più informazioni rispetto all'inglese. Inoltre, entrambi i social network cinesi hanno ottime piattaforme di e-commerce. Tra i giocatori il numero uno è Lionel Messi con 15.708.038 tifosi  (al 6 dicembre, 2012) davanti al madridista Cristiano Ronaldo a quota 9.470.461 (che si dice sia sponsorizzato dal sito).

Ma non ci si deve far illudere solo dai numeri online per capire cosa vuol dire entrare sul mercato cinese. Si pensi che quando il Barcelona andò in tour in Cina nel 2005 furono 12.000 i tifosi all'aeroporto e 80.000 quelli che si recarono allo stadio, ma il Barça non seppe valorizzare la visita. A differenza invece del piccolo club inglese Stockport County FC, che solo poco prima era andato in tour in Cina accolto da oltre 25mila tifosi, quando in casa ne fa una media di 5mila! E ciò perché il club all'epoca in League Two (quarta divisione) ha costruito una precisa strategia di marketing orientata al mercato cinese. Il punto è che sul mercato cinese i successi contano sino ad un certo punto, mentre è assai più importante la relazione che si riesce a costruire, nel qual caso il tifoso cinese è pronto ad accogliere la sua nuova squadra a braccia aperte.

Oggi comunque l'espansione verso il mercato cinese passa sempre più per questi social media locali, vista anche la politica autoritaria cinese sulla rete limita l'accesso e l'uso di YouTube, Facebook e Twitter, e che i primi due da soli hanno più utenti di Twitter, presente invece in tutto il mondo».

Ecco un lista dei social network cinesi (dati aggiornati ad aprile 2012):

QZone – 530m users – Social Network (9° a livello mondiale)
Sina Weibo – 300m users – Microblog (29°, 7° in Cina)
Tencent Weibo – 300m users – Microblog
RenRen – 154m users – Social Network (95°, 19° Cina)
Kaixin001 – 120m users – Social Network (306°, 55° Cina)
Youku – Tudou – users: ND – Video sharing (Youku & Tudou si sono fusi recentemente)