Sconcerti: "Juventus-Roma? Mi aspetto che siano i giallorossi a fare la partita, hanno più equilibro". AUDIO!

13.10.2021 16:56 di Andrea Gonini   vedi letture
Sconcerti: "Juventus-Roma? Mi aspetto che siano i giallorossi a fare la partita, hanno più equilibro". AUDIO!
Vocegiallorossa.it

Il giornalista Mario Sconcerti a TMW Radio, durante Maracanà, ha parlato dei temi di giornata.

Quanto perde il Milan con l'assenza di Maignan?
"Il polso per un portiere è una parte delicata. Perde abbastanza, non è per niente fortunato il Milan. Maignan è un punto di forza di questo Milan, non ha fatto per nulla rimpiangere Donnarumma. Tatarusanu è un buon portiere che però di errori ne fa. Non so come sta Mirante, ma fino a un anno fa era ancora meglio di Tatarusanu. Ma ha una certa età e viene da un periodo di stop".

Roma, Abraham dovrebbe saltare la partita con la Juventus:
"Purtroppo le Nazionali portano speso a certi infortuni. Ma è un problema diverso da quello di Maignan, che dovrà rimanere fuori a lungo".

Che partita si aspetta tra Juventus e Roma?
"Mi aspetto una partita che la Juventus lascerà fare alla Roma. La Juve è senza attaccanti di ruolo, non so se giocherà Dybala ma sono partite per giocatori che stanno bene. Mi aspetto che siano i giallorossi a fare la partita, oppure magari Mourinho può aspettare la Juve. Ma portare nella propria area i giocatori della Juventus, più tecnici, è sempre un rischio. La Roma ha un equilibrio di squadra che è superiore alla Juve, ma è una partita molto aperta. La Juventus i problemi fondamentali li ha ancora, però rimane sempre la Juve e può battere la Roma. ma deve stare attenta perché anche la Roma può batterla".

Chi al posto di Abraham?
"Credo giochi Shomurodov, perché Mayoral non ha neanche mai giocato. Credo che la scelta sia stata già fatta, perché il primo è stato comprato e l'altro è in prestito".

Lazio-Inter, si aspetta la presenza di Lautaro da titolare? 
"Credo che la forza dell'Inter siano i due attaccanti, che hanno fatto 1 gol in due, e sono tanti. Fino a dove potrà rischiare, Inzaghi rischierà. Senza Lautaro e Dzeko è un'altra squadra. Me lo aspetto dal primo minuto. E' una partita troppo importante per entrambe. L'Inter non può perdere punti, il Napoli sta dando un ritmo travolgente e ha una partita abbordabile in casa".