Sassuolo, Raspadori: "L'Europa sarebbe un sogno"

10.05.2021 05:00 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
Sassuolo, Raspadori: "L'Europa sarebbe un sogno"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Giacomo Raspadori, attaccante del Sassuolo andato in gol nel successo neroverde in casa del Genoa, ha così parlato a DAZN dopo il match: una vittoria molto importante, soprattutto per dare continuità e per cercare di inseguire il nostro sogno. Siamo riusciti a essere concreti e a portare a casa la vittoria".

Venti minuti importanti, poi forse vi è mancata un pizzico di continuità.
"Sicuramente è vero, il caldo penso che abbia influito, sia per noi che per loro. Dobbiamo, nelle ultime partite, cercare di avere più continuità nei 90 minuti per raggiungere l'obiettivo prefissato".

Quanto è bello vedere quei movimenti dei compagni?
"Questa è l'idea del mister che ci dà tanto e ci mette nelle condizioni di arrivare nelle giuste condizioni ad affrontare la partita. Sappiamo sempre come affrontare l'avversario. Per me che gioco davanti e sono un riferimento è anche un piacere guardare tutto questo".

L'Europa?
"Sono cresciuto insieme alla società, un percorso iniziato quando ero piccolo, ogni giorno con dedizione e impegno ma anche con consapevolezza cerchiamo di mettere sempre tutto, l'Europa sarebbe un grande orgoglio".

Cosa ha detto De Zerbi dopo quell'errore?
"Si sarà arrabbiato. È stata una decisione sbagliata in campo, come capita, speriamo di finire nel migliore dei modi".

Lei è stato più freddo di Aguero...
"È capitato a me, sicuramente capita anche ai migliori come lui di sbagliare".