Sampdoria, Ferrero: "Sono contento perché ora il Milan gioca contro la Roma che gli farà 2-3 pallini"

25.02.2018 19:14 di Danilo Magnani Twitter:    vedi letture
Sampdoria, Ferrero: "Sono contento perché ora il Milan gioca contro la Roma che gli farà 2-3 pallini"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano

In zona mista dopo Sampdoria-Udinese 2-1 è intervenuto ai microfoni di RMC Sport il presidente blucerchiato Massimo Ferrero: “Oggi c’era uno scenario meraviglioso. Sono molto felice per Silvestre che ha fatto due gol, il secondo ha sbagliato porta, però va bene dai. Dopo quattro anni ha segnato e sono contento. Zapata è il mio mito, voleva fare il cross e ha fatto gol. I presidenti trattano i calciatori come i figli, vogliono che prendano sempre dieci a scuola, la grana gliela diamo sempre, quindi pretendiamo sempre il massimo. Ai miei giocatori io do sempre dieci, però quando gli do le botte non ve lo dico. Col Milan era stata una partita un po’ particolare, loro hanno fatto una grande gara e noi eravamo un po’ sottotono. Io sono contento perché ora il Milan gioca contro la Roma che gli farà 2-3 pallini… Io sono molto felice di quello che sto facendo, senza togliere niente a nessuno il tempo mi darà ragione. Nessuno puntava un euro su Ferrero, dicevano “chi c’è dietro Ferrero”, invece io ho pensato a fare le strutture. Avevamo tanti fantini ma senza cavalli, perciò io adesso faccio le strutture. Stiamo costruendo il nostro centro sportivo, stiamo andando avanti per lo stadio, poi faremo un albergo e poi magari vincerò qualcosa”.