Sacchi: "Di Francesco ha messo la squadra e il gioco al centro del progetto"

14.02.2018 13:03 di Gabriele Chiocchio Twitter:   articolo letto 9207 volte
Fonte: gianlucadimarzio.com
© foto di Chiara Biondini
Sacchi: "Di Francesco ha messo la squadra e il gioco al centro del progetto"

Ai microfoni di gianlucadimarzio.com, Arrigo Sacchi ha parlato anche della Roma e di Eusebio Di Francesco: "Quali allenatori mi piacciono? Tutti quelli che cercano di giocarsi la partita in modo positivo, che credono nel proprio lavoro e lo dimostrano con i fatti, giocandosi la partita con un calcio offensivo, un calcio di dominio. Ce ne sono quattro o cinque. M’è dispiaciuto che sia andato via Sousa, che faceva parte di questo gruppo. Di Francesco? Poi dipende molto dal club in cui sei. Ci sono quelle che ti consentono di stare meglio o peggio. Però Eusebio è un altro di questi, che ha messo al centro del progetto la squadra, il gioco, la bellezza, le emozioni, i sincronismi, le collaborazioni, non solo la motivazione. Lei non sente mai parlare di gioco! Perché essendo un elemento astratto si pensa che non si a importante. Noi badiamo più ai piedi che al cervello, alleniamo più i piedi che il cervello. Lei pensi che abbiamo i neuroni che se non vengono allenati si atrofizzano!".