Roma-Feyenoord, Cana: "Albania accogliente e sicura. Un onore questa finale"

25.05.2022 11:38 di Luca d'Alessandro Twitter:    vedi letture
Roma-Feyenoord, Cana: "Albania accogliente e sicura. Un onore questa finale"
Vocegiallorossa.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Lorik Cana è l'ambasciatore della finale di UEFA Europa Conference League a Tirana. Ai microfoni di Tuttomercatoweb ci racconta le sue sensazioni alla vigilia di Roma-Feyenoord: "Da albanese sono certamente orgoglioso per poter accogliere un evento del genere. Del resto per ospitare una finale europea devi avere determinati parametri e questo dimostra la crescita e lo sviluppo del Paese in generale, della sua società e delle infrastrutture".

Grande curiosità sulla Arena Kombetare, gioiellino che ospita le partite della nazionale albanese
"Non ho avuto la fortuna di giocarci, avendo smesso di giocare nel 2016. È un impianto spettacolare, costruito sul sito storico dello stadio nazionale. Il lavoro dell'architetto Casamonti è stato qualcosa di incredibile, è uno degli stadi più moderni in Europa e questo ci rende ancora più orgogliosi. È un impianto moderno e architettonicamente particolare, inoltre la partita si vede benissimo da ogni punto dello stadio. È collocato in centro alla città, l'ideale per vivere al meglio la finale. Non è grandissimo ma per gli standard indicati dalla UEFA va benissimo".

Questa sarà anche l'occasione per l'Albania di farsi conoscere
"L'Albania è super accogliente nonché sicura. Non ci sarà sicuramente problema di sicurezza, sappiamo dell'importanza dell'evento. I tifosi della Roma e del Feyenoord troveranno persone accoglienti e vivranno la miglior esperienza possibile. Dall'altra parte, come quando vai a casa di qualcuno ovviamente mi aspetto che venga rispettato il luogo, ma non ho dubbi che ci sarà rispetto reciproco. Vogliamo fare bella figura, essendo la prima volta che ospitiamo un evento di tale portata. Magari non tutto sarà perfetto ma si sta lavorando duramente".

Dati i tuoi trascorsi in Italia, ma alla Lazio, per chi tiferai?
"Io da tifoso del Marsiglia sono dispiaciuto di non averlo visto in finale, questo mi spiace. Per il resto mi limito a dire che Roma e Feyenoord si sono meritate di arrivare fin qui e credo che i giallorossi, anche per l'affinità tra Albania e Italia, avranno le maggiori simpatie a Tirana".