Real Madrid, Ancelotti è sempre il pallino di Perez

11.02.2011 10:42 di  Giulia Spiniello   vedi letture
Fonte: Mundo Deportivo
Real Madrid, Ancelotti è sempre il pallino di Perez
Vocegiallorossa.it
© foto di Giacomo Morini

 Jose' Mourinho, secondo il quotidiano "Mundo Deportivo", avrebbe dato un nuovo ultimatum a Florentino Perez. Lo Special One avrebbe ormai legato la sua permanenza sulla panchina del Real Madrid all'addio del direttore generale a giugno, un vero e proprio dilemma per Perez che da un lato considera Valdano un uomo simbolo della Casa Blanca ma dall'altro ritiene il tecnico di Setubal il migliore del mondo. Fonti vicini al Real ipotizzano che al 70% Mourinho vada via a fine stagione, tanto che il club si sarebbe già mosso a caccia di un sostituto.

Tre i nomi caldi: Michel, vecchia bandiera del Real e oggi allenatore del Getafe; Carlo Ancelotti, antico pallino di Perez; e Frank Rijkaard, ex Barcellona e disoccupato dopo il divorzio dal Galatasaray nell'ottobre scorso. Suggestiva la pista che porta ad Ancelotti, con Mourinho che potrebbe tornare alla guida del Chelsea, ma la candidatura piu' forte sarebbe quella di Michel, che Perez vorrebbe trasformare nel suo 'Guardiola'. Meno affascinanti le ipotesi legate a Laurent Blanc, sponsorizzato da Zidane, e Rafa Benitez.