Quattro tifosi della Roma al cimitero per onorare la tomba di Ciro Esposito. Il tassista: "Ho ancora i brividi, non me l'aspettavo"

31.10.2014 12:23 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    vedi letture
Fonte: Calcionapoli24.it
Quattro tifosi della Roma al cimitero per onorare la tomba di Ciro Esposito. Il tassista: "Ho ancora i brividi, non me l'aspettavo"
Vocegiallorossa.it
© foto di Image Sport

Arrivano confortanti segnali distensivi a poco più di 24 dalla delicata sfida del San Paolo contro il Napoli, la prima dopo la tragica morte di Ciro Esposito:"Quattro romanisti mi hanno chiesto di accompagnarli al cimitero per onorare la tomba di Ciro Esposito". La telefonata in diretta scuote 'La Radiazza', il programma condotto da Gianni Simioli e Mario Pelliccia su Radio Marte. "Li ho aspettati anche all'uscita". Incredulità e stupore in studio. Nel corso della trasmissione è intervenuta anche Antonella Leardi, mammà del tifoso azzurro tragicamente scomparso: "Ne approfitto per ribadire che io non ce l'ho assolutamente con i romanisti, ho tanti amici nella capitale". Una testimonianza che ha scatenato reazioni opposte tra i tifosi del Napoli. Molti credevano, infatti, che si trattasse dell'ennesima bufala. Per vederci chiaro la redazione di CalcioNapoli24.it, con l'aiuto dei colleghi di Radio Marte, ha contattato il tassista, di nome Ciro, per avere maggiori dettagli: "Erano tre ragazze e un ragazzo. Li ho prelevati dalla stazione Campi Flegrei. Non appena saliti a bordo, mi hanno subito chiesto di accompagnarli al cimitero dove è seppellito CIro. Vi confesso che ho ancora i brividi, non me l'aspettavo. Erano ragazzi tranquilli. In primo luogo ho subito contattato Radio Marte per conoscere l'ubicazione del tumulo. Non ricordavo se fosse alla Doganella o Secondigliano. L'istinto mi ha portato al secondo cimitero. Sono stato fortunato, era proprio quello". La visita fa seguito agli appelli lanciati sia dalla famiglia Esposito sia dal suo legale, Angelo Pisani: "Totti, vieni a Scampia e porta un fiore a Ciro!".