Piscitella positivo al Tuaminoeptano

11.02.2015 15:30 di Alessandro Paoli Twitter:    vedi letture
Fonte: coni.it
© Luciano Sacchini
© Luciano Sacchini

Il CONI, tramite il proprio sito ufficiale (coni.it), ha comunicato che, a seguito degli esami eseguiti dal Laboratorio di Roma, è stato accertato un caso di positività. Nel primo campione analizzato, è stata rilevata la presenza di Tuaminoeptano per Giammario Piscitella, tesserato della Federazione Italiana Giuoco Calcio, al controllo in competizione disposto dalla FIGC, il 26 gennaio 2015 a Piacenza, in occasione della gara di Lega Pro, Pro Piacenza-Pistoiese.
Giammario Piscitella, attaccante esterno classe '93, è attualmente in prestito dall'AS Roma all'US Pistoiese 1921 avrebbe assunto, a causa di un forte raffreddore, il Rinofluimucil, ma sarebbe venuta meno la comunicazione tra la società e la Commissione anti-doping del CONI. Il calciatore adesso rischia uno stop di 40 giorni per squalifica.