Pescara, Sebastiani: "Un ritorno di Zeman? Mai dire mai. Alla Roma non so se ha avuto sacrificio dai giocatori"

22.02.2013 13:38 di Gabriele Chiocchio  Twitter:    vedi letture
Fonte: Manà Sport
Pescara, Sebastiani: "Un ritorno di Zeman? Mai dire mai. Alla Roma non so se ha avuto sacrificio dai giocatori"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

Ai microfoni di Manà Sport, il presidente del Pescara Daniele Sebastiani ha parlato di un possibile ritorno di Zdenek Zeman sulla panchina degli abruzzesi e dell'esperienza del boemo in giallorosso: "Per Zeman le porte del Pescara saranno sempre aperte. Con noi ha svolto un lavoro eccezionale, addirittura accelerando, con la promozione centrata al primo tentativo, il progetto di crescita della squadra. Per Insigne, che aveva firmato per il Crotone, Verratti, Immobile, il boemo rappresentava una garanzia per il salto di qualità della loro carriera. Peccato Zeman abbia scelto di accettare lo proposta della Roma, peccato che quei tre giocatori se ne siano andati in quanto non erano di nostra proprietà. Un ritorno del tecnico di Praga? Mai dire mai... Tuttavia, sono soddisfatto della scelta di chiamare Bergodi. Il fallimento del suo ritorno nella capitale? Se si decide di lavorare con lui, bisogna farlo nel vero senso della parola, con tutti i giocatori della rosa convinti di seguire il suo credo calcistico. Ci vuole sacrificio e costanza soprattutto negli allenamenti, da noi i risultati si son visti perché ha avuto tutto ciò. Alla Roma non lo so..."