Parma, D'Aversa: "Vogliamo passare il turno con il Frosinone per affrontare la Roma"

04.12.2019 18:59 di Giovanni Parisi Twitter:    Vedi letture
© foto di Massimiliano Vitez/Image Sport
Parma, D'Aversa: "Vogliamo passare il turno con il Frosinone per affrontare la Roma"

Roberto D'Aversa, tecnico del Parma, è intervenuto in conferenza alla vigilia della sfida di Coppa Italia contro il Frosinone. La vincente della partita affronterà proprio la Roma agli ottavi di finale. Il tecnico dei Ducali è poi tornato sulla partita di campionato vinta proprio contro i giallorossi. Ecco le parole dell'allenatore dei Ducali riportate da TuttoMercatoWeb:

Con Bologna e Milan ci sono stati due gol nel finale, casualità o calo?
"Il pensiero mio e dei ragazzi non deve essere quello della casualità. A loro ho fatto i complimenti contro Torino e Sassuolo dove abbiamo raggiunto in extremis una vittoria perché siamo andati a cercarla. Dobbiamo ragionare su queste due partite dove si poteva fare meglio e non concedere certe situazioni. Detto che le prestazioni sono state diverse, a Bologna meritavamo il risultato pieno mentre contro il Milan dobbiamo considerare anche la squadra che avevamo di fronte, costruita per raggiungere obiettivi importanti. C'è dispiacere perché abbiamo buttato via un punto che per la classifica poteva essere importante e insoddisfazione per quello, non perché se abbiamo vinto con la Roma si doveva vincere anche con il Milan e dobbiamo specificarlo".

Negli ultimi anni il Frosinone non ha portato bene:
"Credo che questa partita abbia valore per entrambe, ragionando sul fatto che la maggior parte dei giocatori li abbiamo incontrati nell'anno della B dove nel girone di ritorno abbiamo fatto una grandissima partita e vinto, ma credo che all'andata quella sconfitta ci era servita per far capire ai ragazzi che a fine campionato saremmo arrivati davanti al Frosinone. E' chiaro che da parte di entrambi c'è la volontà di fare risultato, l'anno scorso noi siamo stati più bravi a preservare la categoria, ma se si pensa all'anno scorso si pensava che fra le due a retrocedere saremmo stati noi. Detto questo da parte nostra ci deve essere convinzione nel fare la partita, avere la volontà di passare il turno e affrontare la Roma".