Paris Saint-Germain, altri guai per Al-Khelaifi: irregolarità nell'acquisto di Pastore

15.07.2019 20:54 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Paris Saint-Germain, altri guai per Al-Khelaifi: irregolarità nell'acquisto di Pastore

Altri guai per il presidente del Paris Saint-Germain Nasser al-Khelaifi. Secondo le indiscrezioni riportate dal The Guardian ci sono state delle irregolarità nel trasferimento di Javier Pastore nel 2011, quando il fantasista argentino si trasferì a Parigi. A quanto pare c'è stato un pagamento di 2 milioni di euro a Marcelo Simonian, agente del calciatore attualmente alla Roma. Stando al tabloid inglese c'è stato un altro versamento di 200mila euro nelle casse della Oryx QSI, una società privata qatariota gestita dal fratello di Al-Khelaifi. Un procedimento vietato dalla FIFA visto che nessun presidente può pagare direttamente un agente.