Merolla, Questore Napoli: "Nessuna apprensione per il match con la Roma. Siamo abituati a gestire eventi più critici"

04.01.2013 15:41 di Simone Francioli   vedi letture
Fonte: Radio Kiss Kiss
Merolla, Questore Napoli: "Nessuna apprensione per il match con la Roma. Siamo abituati a gestire eventi più critici"
Vocegiallorossa.it

Il Questore di Napoli, Luigi Merolla, ha commentato ai microfoni di Radio Kiss Kiss la situazione della città partenopea in relazione al match di domenica sera con la Roma: "Non c'è apprensione per Napoli-Roma anche perché siamo abituati a gestire eventi molto più critici, la partita del San Paolo è un evento importante ma non tale da ridurci in apprensione. Tra le altre cose, il numero delle persone annunciate da Roma non sembra corrispondere alle prime stime. In occasione di questi eventi pesa molto la mancata adesione dei molti gruppi organizzati che non hanno sottoscritto la tessera del tifoso. Questo fa si che siano in pochi quelli che verranno a Napoli. A ogni buon conto ci saranno quei binari collaudati che ci hanno dato già grossi risultati. Ci saranno quei consueti servizi all'altezza di un incontro di questa importanza: metteremo in campo diverse centinaia di agenti delle forze dell'ordine e anche una buona sorveglianza sui punti di collegamento, stazione ferroviarie o raccordi autostradali. C'è comunque una forte attenzione che viene esercitata sui luoghi di comunicazione e quelli per indirizzare i tanti tifosi previsti che arrivino con bus o auto private. Siamo molto attenti e metteremo in moto questo meccanismo che sta dando buoni risultati. Gli unici momenti negativi, purtroppo, sono sempre accaduti in città, ma non sull'area dello stadio. E' più difficile gestire eventi dove i tifosi stazionano per più giorni e in piccoli gruppetti come avviene spesso per le gare internazionali. Se lavoriamo tutti insieme, come è successo oggi quando abbiamo arrestato il capo dei girati, Antonio Mennetta, possiamo ottenere grandi risultati grazie alla collaborazione di varie forze. Vorremmo la collaborazione anche dei cittadini per migliorare ancora di più la situazione. I miei attaccanti oggi hanno segnato un gol bellissimo, come mi auguro che faccia il Napoli domenica contro la Roma. Speriamo che anche il bel gioco delle due squadre smorzi un po' questa irrazionale rivalità tra le due tifoserie".