Marcio Amoroso: "Fui ad un passo dalla Roma. Totti meritava il Mondiale"

20.05.2014 08:11 di Marco Rossi Mercanti   Vedi letture
Fonte: Il Messaggero - Ferretti
© foto di Federico Gaetano
Marcio Amoroso: "Fui ad un passo dalla Roma. Totti meritava il Mondiale"

Nella giornata di ieri Marcio Amoroso, ex attaccante di Udinese, Parma e Milan, è stato in visita a Trigoria ed in seguito ha rilasciato un'intervista ai microfoni de Il Messaggero. Eccone uno stralcio:

“Vicino alla Roma in passato? Pozzo preferì darmi al Parma, ma sono stato davvero a un passo dalla Roma. Italia sulle spalle di Balotelli? Lui è uno in grado di essere decisivo, a patto che gli venga concesso di giocare il suo calcio. Di essere libero, poco ancorato agli schemi. Ma io non avrei mai lasciato a casa Totti. Non sarà più giovanissimo, ma è ancora il più bravo di tutti. Fenomenale. Se io fossi il ct dell’Italia, lo porterei in Nazionale fin quando avrà la forza di camminare o di scendere dal pullman. E, se necessario, magari lo porto in braccio al campo ma lo porto”.