Lutto nel calcio, un arbitro palestinese ha perso la vita per i bombardamenti a Gaza

22.02.2024 00:00 di Andrea Gonini Twitter:    vedi letture
Lutto nel calcio, un arbitro palestinese ha perso la vita per i bombardamenti a Gaza

L'arbitro internazionale palestinese Mohamed Khatab e la sua famiglia sono stati uccisi a seguito di un bombardamento israeliano che ha preso di mira la loro casa nella città di Deir Al-Blah nel mezzo della Striscia di Gaza. Lo rende noto la Federcalcio palestinese con un comunicato ufficiale.

Si contano a oggi a seguito del conflitto oltre 152 atleti palestinesi, tra cui 85 martiri nel calcio, oltre alla distruzione di 16 impianti sportivi del settore e 5 strutture in Cisgiordania.

Il presidente della Confederazione asiatica (AFC), lo sceicco Salman bin Ibrahim Al Khalifa, ha espresso il suo profondo dolore e shock: "Sono profondamente triste e scioccato quando ho saputo della morte scioccante di Muhammad Khattab e della sua famiglia. Siamo uniti alla Federazione Calcio Palestinese nel piangere questa tremenda perdita.

Le condoglianze del Presidente dell'AFC riflettono i sentimenti cupi condivisi dai tifosi di calcio in tutta l'Asia, mentre piangono l'improvvisa morte di un sovrano rispettato e della sua famiglia, e le vittime innocenti del conflitto in corso.

I pensieri e le preghiere dell'AFC e del resto della comunità AFC vanno ai cari di Muhammad Khatab, della PAFC e della famiglia di calcio palestinese in questo difficile momento di dolore".