Luca Di Bartolomei: "Cagliari-Roma? Una sconfitta per i tifosi"

24.09.2012 12:00 di Alessandro Paoli Twitter:    vedi letture
Fonte: SKY Sport 24
Luca Di Bartolomei: "Cagliari-Roma? Una sconfitta per i tifosi"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano

Luca Di Bartolomei, figlio dell'ex calciatore della Roma Agostino, presenta il libro Il Manuale del Calcio, scritto dal papà poco prima di morire. Di seguito le sue parole rilasciate all'emittente satellitare SKY  nella trasmissione Sport 24:

"È un libro scritto da Ago tra l’ ‘85 e il ’92, iniziato quando era ancora un calciatore, pensando a tutti quei ragazzi a cui dare la sua esperienza da giocatore e da uomo. Il libro si rivolge a un pubblico più grande dei soli appassionati di Roma, dei soli appassionati del calcio. Parla di sport a 360°, sono regole universali applicabili a tutti gli sport. È un libro di etica sportiva. Ogni domenica si va sul campo e si dà un esempio: una finale viene seguita da milioni, se non miliardi di spettatori. Ogni esempio che viene dato lì è davvero incredibile e ne deriva un dovere. Il calcio deve ricordarselo sempre. Se Ago avrebbe voluto insegnare calcio ai ragazzi? Probabilmente sì, quasi sicuramente. E’ brutto dire che sia un testamento, è una testimonianza di quello che lui immaginava come rapporto paiedeutico verso i ragazzi. Aiuterà a sostenere la ristrutturazione degli impanti per coloro che fanno calcio diverso, per persone disabili. Si è fatto intervistatore. Ha sentito Sandro Ciotti, Liedholm, Boniperti, persone che nei loro campi hanno rappresentato tre eccellenze che possiamo dire oggi di rimpiangere"

Il figlio di Ago ha poi parlato del caso riguardante Cagliari-Roma e dei giallorossi in generale: "Inspiegabile. Hanno perso i tifosi. C'è stato un attacco alle istituzioni mettendo in pericoli persone che volevano solo vedere una partita di calcio. Dobbiamo dare una forte risposta, oppure il rapporto con il calcio non sarà mai sereno. La Roma? La mia idea è positiva, ma c'è bisogno di darle il giusto tempo. La parola progetto è caduta in disuso, ma quando si apre un ciclo nuovo bisogna attendere per raccogliere i frutti. Come sta giocando mi piace molto. Il tempo darà sicuramente ragione a Zeman, su tutti i fronti. Totti? Ricordo un Francesco così in forma solo con Zeman, 13 anni fa. E' un pezzo di storia della Roma e travalica ogni definizione. Spero che continui a giocare per tanto tempo".