Juventus, Rincon: "Appena mi hanno chiamato, non ho avuto alcun dubbio. Roma? Chiedete al mio agente"

03.01.2017 16:08 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Fonte: juventus.com
Juventus, Rincon: "Appena mi hanno chiamato, non ho avuto alcun dubbio. Roma? Chiedete al mio agente"
Vocegiallorossa.it
© foto di Marco Spadavecchia - Tuttojuve.com

Prime parole da giocatore della Juventus per Tomas Rincon sul sito ufficiale juventus.com:

"Sono molto orgoglioso per me è un onore essere in questa società. Sono felice, è un sogno essere qua. Adesso inizieremo a lavorare per vincere tanto con questa maglia. Prima voglio mettermi a disposizione dei compagni, dello staff, della società e poi vincere lo scudetto, la Coppa Italia e la Champions League. Vorrei mandare un saluto a tutti i tifosi bianconeri e ci vediamo presto allo Stadium". Il giocatore, prima di firmare per la Juventus, sembrava a un passo dalla Roma.

"Appena ho sentito il nome della Juventus non ho avuto alcun dubbio. Qui si gioca per vincere, ho voglia di allenarmi e dare sempre il massimo. I compagni mi hanno accolto benissimo, il club è una famiglia piena di grandi campioni, vedi Buffon che è il portiere più forte al mondo. Ho scelto il numero 28 perché era a disposizione, a me è sempre piaciuto l'8 ma è di Marchisio. Io ho ancora 28 anni e ho scelto quel numero lì. L'interesse della Roma? Questi sono argomenti per il mio agente. Io pensavo solo a giocare, poi è arrivata la Juventus e tutto si è sviluppato velocemente. Non ho avuto nessun dubbio sui bianconeri", altre sue dichiarazioni durante la presentazione ufficiale come riportato da Sky Sport.