Il viceministro Sileri: "Stop alle esultanze con abbracci. Blocco di 7 giorni in caso di positività nel Napoli"

29.09.2020 15:26 di Gabriele Chiocchio Twitter:    Vedi letture
Il viceministro Sileri: "Stop alle esultanze con abbracci. Blocco di 7 giorni in caso di positività nel Napoli"

Pierpaolo Sileri, viceiministro della Salute, ha parlato ai microfoni di Radio 1: “I giocatori smettano di abbracciarsi e baciarsi, anche dopo un gol: i nostri sportivi sono forti e preparati, sapranno come contenersi. Se si hanno contatti stretti, per esempio con il portiere Perin, si deve andare in quarantena e non deve farlo necessariamente tutta la squadra. I giocatori non dovrebbero abbracciarsi dopo il gol: vale per tutti anche ai funerali, non vedo perché non debba valere per una partita. Non bisogna avere contatti che mettano a rischio chi ti è vicino. Il caso Genoa? Quando hai una squadra con 14 positivi anche disputare una partita diventa difficile. Se qualcuno del Napoli dovesse risultare positivo, ci dovrebbe essere un blocco di almeno 7 giorni”.