Grygera: "Schick, Jankto e Barak sono il futuro della Repubblica Ceca"

19.07.2018 15:41 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Grygera: "Schick, Jankto e Barak sono il futuro della Repubblica Ceca"
© foto di Alessandro Carducci

Jakub Jankto rappresenta l'acquisto più prestigioso finora portato a termine dalla Sampdoria. Per conoscere al meglio le caratteristiche del nuovo centrocampista blucerchiato, Sampdorianews.net ha contattato il connazionale Zdenek Grygera, ex difensore della Juventus dal 2007 al 2011 e della Repubblica Ceca:

"Ho seguito Jankto dal vivo sia in Italia che in Nazionale. Si parla delle sue qualità da un paio di anni, è talento che può avere davanti un futuro importante, è in grado di dimostrare grandi cose. Nel corso degli anni ha dato prova di segnare con frequenza, anche contro le big, e avere forza fisica. Passando alla Sampdoria credo abbia fatto un altro passo in avanti a livello di carriera. L'ultimo anno non è andato molto bene, ogni singolo giocatore è rimasto però un po' coinvolto nel campionato dell'Udinese che fino alla fine ha rischiato la retrocessione. Era giunto il momento di compiere un passo in avanti, intraprendere una nuova avventura. Mesi fa per Jankto si parlava anche di squadre del livello della Juventus, credo però abbia prima bisogno di maturare, accumulare ancora esperienza, raggiungere continuità in termini di minutaggio, tutto possibile alla Sampdoria. Avrà tempo per ambire alle big, nel frattempo sarà chiamato a continuare il percorso di crescita. Andare alla Sampdoria è un grande passo. La nostra nazionale non si trova in ottime condizioni, abbiamo assistito a tanti cambiamenti, come è successo altrove bisogna dare fiducia ai giovani e cambiare registro, non c'è altro tempo da perdere. Patrik Schick e Jakub Jankto sono tra i nostri migliori talenti assieme a Barak. Patrik è più tecnico, Jakub più aggressivo. Devono prendere per mano la nostra nazionale e assumersi maggiori responsabilità, sono il nostro futuro".