Graziani: "Kean è un futuro campione. Il carattere è l'unico problema, ma bisogna fargli capire come funziona"

14.11.2019 22:24 di Alessandro Pau   Vedi letture
Graziani: "Kean è un futuro campione. Il carattere è l'unico problema, ma bisogna fargli capire come funziona"

Il calciomercato è sempre più vicino, e il toto-nomi è già impazzato. Nelle ultime ore, alla Roma è stato accostato Moise Kean, attaccante classe 2000 ora in forza all'Everton, in Premier League. Oggi Ciccio Graziani è intervento ai microfoni di Centro Suono Sport per parlare di questa possibilità. Ecco le sue parole: “Kean è un calciatore mostruoso, è un futuro campione, ha una potenza fisica impressionante e dei colpi da grande centravanti. È giovane, ha ampi margini di miglioramento. L’unico problema è il carattere, va un po’ inquadrato, lo terrei con me tre giorni per catechizzarlo, ma se il mio amico Gianluca Petrachi vuole un consiglio, gli dico di comprarlo subito. Può diventare il centravanti della Nazionale ed eventualmente della Roma per i prossimi 10 anni. Può migliorare sul gioco aereo, ma ha un’esplosività incredibile, non ricordo a quell’età tanti calciatori con le sue qualità. Alle gambe, al fisico, poi ci deve abbinare la testa giusta, spero che trovi allenatori e dirigenti che riescano ad inquadrarlo. Mi sono stupito la scorsa estate quando la Juventus lo ha messo sul mercato, perché a mio giudizio può diventare uno dei più grandi attaccanti da qui ai prossimi anni. Da giovani le bischerate le abbiamo fatte tutti, ma bisogna fargli capire come funziona il mondo del calcio a livello professionistico”.