Frosinone, Angelozzi: "L'esultanza di Huijsen? È giovane, ma i fischi per lui erano di amarezza, non di cattiveria"

22.02.2024 13:25 di Luca d'Alessandro Twitter:    vedi letture
Frosinone, Angelozzi: "L'esultanza di Huijsen? È giovane, ma i fischi per lui erano di amarezza, non di cattiveria"
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Guido Angelozzi, DS del Frosinone, in un’intervista a Tuttosport, è tornato a parlare di Huijsen: “Volevo prenderlo e invece domenica mi ha fatto gol… (ride, ndr). L’esultanza contro il pubblico? È giovane, ha bisogno di fare le sue esperienze. Capisco che un ragazzo di 18 anni, fischiato, possa avere una reazione sbagliata. Ma erano fischi di amarezza per la sua scelta e non di cattiveria, perché il pubblico di Frosinone è molto pacato e signorile”.