Firmani: "Morte di Stefano e Cristian ha colpito al cuore tutti come quella di Gabriele Sandri"

12.11.2014 22:50 di Claudio Lollobrigida Twitter:    vedi letture
Fonte: laziopress.it
Firmani: "Morte di Stefano e Cristian ha colpito al cuore tutti come quella di Gabriele Sandri"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano

Intervistato da laziopress.it l'ex bianconceleste Fabio Firmani si è espresso sulla tragica morte dei due tifosi romanisti Stefano e Cristian: "E’ stato un evento tragico che ha colpito il cuore della gente, proprio come avvenne con la morte di Gabriele. Un padre che porta suo figlio allo stadio è il calcio che vorremmo vedere sempre e di cui vorremmo parlare. Purtroppo è capitata questa disgrazia, tra l’altro vicino casa mia. Sono cose che commuovono e coinvolgono tutti, a prescindere dal colore del cuore. E’ vero che spesso si è divisi in base al tifo e purtroppo in alcuni casi c’è ancora violenza, ma allo stesso tempo c’è solidarietà e vicinanza fra tifoserie. Quando succedono queste cose ci si unisce al di là delle bandiere e dei colori. Questo è l’insegnamento che queste vicende portano con se: l’unione. Non ci sono divisioni così forti, o meglio ci sono ma sono superficiali. Speriamo che alcuni episodi, come anche la morte di Ciro Esposito, riescano a far capire che ci si deve dare una calmata. Al di là dei colori ci sono delle persone, e questo è molto più importante della squadra di calcio".