Fiorentina, Pradè: "I ko contro Napoli e Roma? Sono squadre più forti"

01.11.2015 12:27 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Fonte: Premium Sport, tuttomercatoweb.com
Fiorentina, Pradè: "I ko contro Napoli e Roma? Sono squadre più forti"
Vocegiallorossa.it
© foto di foto Federico De Luca

Daniele Pradè, direttore sportivo della Fiorentina, ha parlato ai microfoni di Premium Sport a pochi minuti dall'inizio della sfida con il Frosinone: "La filosofia di Sousa è la stessa della società: vogliamo un rapporto diretto con la gente. I ko con Napoli e Roma? Ci sta, sono squadre più forti ma abbiamo la coscienza pulita perché abbiamo giocato con la nostra identità. I cambi di formazione? Abbiamo bisogno di forze fresche, chi sta in campo deve dare il 300% per meritare quello che fa. Sousa? Ci sono allenatori che vincono e lasciano poco nel cuore dei tifosi, il contatto, l'identità e l'alchimia che c'è da tempo tra la città e la Fiorentina si respira ovunque. Le immagini di Sousa in mezzo ai tifosi mi sa molto di calcio inglese. Suarez ceduto? Tutto quello che si legge in questo periodo è solo una cosa giornalistica. Abbiamo preso un giocatore forte, che ha grande esperienza internazionale: adesso sta a lui giocare con la squadra, Mario è un ragazzo intelligente che lavora, sono certo che avrà il suo spazio. In questo momento resterà al 100%, abbiamo deciso di pensare su di lui. Il mercato di gennaio? L'obiettivo della Fiorentina è quello di vincere più partite possibili, vogliamo fare affezionare la gente sapendo che davanti a te hai squadre più forti di te, per blasone e soldi. Il mercato di gennaio è solo di riparazione, che ti serve solo se sei stato sfortunato e vai a prendere delle seconde scelte. Quello di gennaio non è un mercato che ti fa fare il salto di qualità", riporta tuttomercatoweb.com.