FIFA, al via consultazioni su riforma calendari

21.09.2021 05:00 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - ROMA, 20 SET - Al via il referendum Fifa sulla riforma dei calendari internazionali. Si parte con i calciatori, nel programma annunciato dalla confederazione mondiale che con Arsene Wenger ha lanciato la proposta di far disputare i Mondiali ogni due anni, invece che ogni quattro. La Fifa ha ora avviato una "nuova fase di consultazione" del calendario internazionale che scadrà a fine 2023 quello degli uomini e a fine 2024 per le donne, e per la quale sono state coinvolte le "associazioni affiliate e altre parti interessate", come i sindacati giocatori, i club, le leghe, le confederazioni. "C'è un ampio consenso - sottolinea la Fifa - all'interno del mondo del calcio sul fatto che il calendario delle partite internazionali dovrebbe essere riformato e migliorato". La settimana scorsa la Fifa ha inviato le associazioni che ne fanno parte a un primo 'vertice' on line, il prossimo 30 settembre "per un dibattito costruttivo e aperto, a livello globale e regionale".- "Dal momento che gli interessi globali del calcio dovrebbero essere al primo posto, questo processo è iniziato con giocatori e allenatori di tutto il mondo", aggiunge la Fifa, con gruppo di 'consulenza tecnica' (Tag) istituiti sotto la guida di Arsene Wenger, capo dello sviluppo del calcio globale della Fifa, e Jill Ellis, due volte vincitrice della Coppa del Mondo femminile (ANSA).