Ferrari, ag. FIFA: "Ancelotti alla Roma? E' il benvenuto, ma è presto. I giallorossi non si possono permettere di prendere Bastos e Sissoko"

30.04.2012 16:49 di Gabriele Chiocchio   vedi letture
Fonte: calciomercatoweb.it
Ferrari, ag. FIFA: "Ancelotti alla Roma? E' il benvenuto, ma è presto. I giallorossi non si possono permettere di prendere Bastos e Sissoko"
Vocegiallorossa.it
© foto di Giacomo Morini

Fabrizio Ferrari, agente FIFA, contattato da calciomercatoweb.it, ha parlato del futuro di Carlo Ancelotti, ripetutamente accostato alla Roma negli ultimi mesi: "Ancelotti alla Roma? Sicuramente è ancora presto anche perché la prossima giornata sarà decisiva per Psg e Montpellier, perché tra questi ultimi mancherà per squalifica Belhanda, ovvero il giocatore che sta facendo la differenza nei bluarancioni e bisogna vedere se conquisterà i tre punti. Da li si deciderà il campionato e il futuro del club parigino. Alla Roma Ancelotti non è il benvenuto, di più, però bisogna capire se i giallorossi vorranno puntare verso un nuovo progetto oppure continuare con il lavoro di Luis Enrique. Non è così facile dare una definizione in questo momento". Ferrari ha poi parlato di due possibili acquisti provenienti dalla Ligue 1, Michel Bastos e Moussa Sissoko: “Bastos e Sissoko alla Roma? In questo momento non credo proprio che la Roma possa pensare di spendere 10 milioni di euro per Michel Bastos e 8 milioni per Sissoko– esordisce l’agente Fifa - anche perché prima dovrebbe prendere un paio di difensori centrali e cercare di dar via quelli che ha in rosa adesso.”