Di Gennaro: "La Roma dovrà stare attenta tra le linee, Pjanic può ricoprire tutti i ruoli"

21.12.2012 15:56 di Gabriele Chiocchio  Twitter:    vedi letture
Fonte: Radio IES
Di Gennaro: "La Roma dovrà stare attenta tra le linee, Pjanic può ricoprire tutti i ruoli"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

L'ex calciatore, ora opinionista di Sky Sport, Antonio Di Gennaro, è intervenuto ai microfoni di Radio IES per parlare di Roma-Milan, in programma sabato sera allo Stadio Olimpico:

Sul centrocampo del Milan.
“E’ pesante l’assenza di De Jong, ma a sostituirlo c’è Ambrosini che sa impostare, dare equilibrio alla squadra e inserirsi in zona gol. Montolivo è un leader del centrocampo e Nocerino si sta ritrovando dopo aver patito la partenza di Ibra”.

Su Roma-Milan.
“La Roma dovrà stare attenta tra le linee dove i giocatori del Milan saranno capaci di inserirsi e fare male”.

Centrocampo ideale della Roma?
“Zeman ha sempre cercato di avere un centrocampista che verticalizzi. Tachtsidis è un giocare che in prospettiva può avere un futuro importante e per questo bisogna lavorarci. De Rossi rappresenta la sicurezza a livello tattico. Pjanic è stato proposto come esterno alto, ma è un calciatore talmente bravo di testa che può fare tutti i ruoli: per me deve giocare sempre, ma visto che rientra Lamela è giusto che il bosniaco venga riproposto nel suo ruolo da intermedio”.

Totti?
“E’ un giocatore unico. Come Pjanic gioca prima con la testa e poi usa le sue grandi qualità”.

Stekelenburg o Goicoechea?
“E’ un ruolo difficile.  Per come gioca la Roma, preferisco un portiere che esce molto dai pali come il sudamericano”.