De Canio: "Lecce, contro la Roma non è decisiva"

02.04.2012 10:40 di Adriano Mazzone   vedi letture
Fonte: TuttoMercatoWeb
De Canio: "Lecce, contro la Roma non è decisiva"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano

La redazione di TuttoMercatoWeb ha contattato l'ex tecnico del Lecce Gigi De Canio per avere la sua opinione riguardo alla situazione del club salentino in primis, senza trascurare altre valutazioni sugli altri club in lotta per non retrocedere.
"Non credo che sia spacciato ancora il Lecce, certamente non aver vinto i due scontri diretti con squadre sotto in classifica ha complicato le cose, ma l'anno scorso riuscimmo a battere Udinese e Napoli agguantando la Samp. La Fiorentina è certamente superiore, però anche l'aspetto psicologico va tenuto in considerazione. Delio Rossi non ha un problema di poco conto da risolvere, i viola non riescono nemmeno a segnare".

L'attacco del Lecce è superiore?
"Il Lecce ha un attacco molto agile composto da gente come Muriel e Di Michele, ha attaccanti agili e veloci mentre Amauri ha una struttura fisica diversa; ma il problema non è solo un reparto perchè in una squadra tutti attaccano e tutti difendono".

Il prossimo incontro sarà decisivo?
"Non credo ci sono otto partite e 24 punti, molto dipenderà dal Lecce".