De Biasi: "Lamela ha fatto un gol straordinario. Luis Enrique deve ancora trovare gli undici titolari"

24.10.2011 18:31 di Greta Faccani   vedi letture
Fonte: radio Ies
De Biasi: "Lamela ha fatto un gol straordinario. Luis Enrique deve ancora trovare gli undici titolari"
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

Gianni De Biasi, allenatore e commentatore televisivo, è intervenuto ai microfoni di “A Tutto Campo”, trasmissione in onda su Radio IES, fm 99.8.

Sulla Roma vista con il Palermo
"Non mi è piaciuta più di tanto. Mi aspettavo più continuità di gioco, soprattutto dopo l'inizio travolgente. Mi aspettavo una partita più in discesa. Invece, come nel derby, dopo il vantaggio ha perso concentrazione, si è rilassato troppo. È un problema mentale e non fisico. I primi quindici minuti ha giocato come vuole Luis Enrique, poi è calata. Anche davanti mi aspettavo maggiori situazioni create. C'è stato un piccolo lampo nel secondo tempo, quando è entrato Bojan, ma poca cosa. Il Palermo poteva raggiungere il pareggio".

Sui limiti della squadra
"Ha spinto poco sugli esterni e con poca qualità. Meglio a sinistra con José Angel. Il centrocampo invece mi è piaciuto molto. Lamela ha delle qualità importanti e ha anche forza fisica. Ha fatto un gol straordinario"

Sul turnover
"Una squadra che non ha impegni in Europa deve cercare di avere più continuità di formazione possibile. Luis Enrique deve trovare una formazione base. Credo sia ancora alla ricerca di un undici titolare".

Su Bojan
"A me quando è entrato con il Palermo è piaciuto. In qualche altra situazione, meno".

Su Rosi e Cassetti
"Rosi è più idoneo al gioco di Luis Enrique. Ha gamba, spinta e qualità per giocare in quel ruolo. Cassetti lo vede più centrale".

Su Gattuso
"Mi dispiace perché lui è un guerriero e ora è come un leone in gabbia. È una perdita importante per lo spogliatoio del Milan. Riesce sempre a trasmettere quella sana rabbia agonistica che solo lui sa trasmettere".