Capello sul caso Ronaldo: "Anch'io una volta sostituii Totti e poi vincemmo lo scudetto"

12.11.2019 10:03 di Danilo Budite Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Capello sul caso Ronaldo: "Anch'io una volta sostituii Totti e poi vincemmo lo scudetto"

Grande protagonista in negativo dell'ultima giornata di Serie A è stato Cristiano Ronaldo, infuriato dopo essere stato sostituito da Sarri durante il match contro il Milan. Sulla vicenda si è espresso Fabio Capello, che ha anche ricordato un caso simile avvenuto con Francesco Totti, quando era sulla panchina della Roma:

Lei un giorno tolse Totti: e poi?
"E poi si parla, tra persone intelligenti si chiarisce tutto. Francesco quella volta capì che lo avevo levato nell'interesse della squadra, l'unico che conti".

Ma i fuoriclasse sono egocentrici. Ronaldo, più di chiunque.
"Anche a lui passerà, anche lui capirà".

Torniamo un momento a Totti: toglierlo dalla Roma, peggio che bestemmiare in chiesa.
"Stavamo perdendo 0-2 in casa della Juve, finì 2-2 e vincemmo lo scudetto. Totti, mi creda, capì".