Capello: "A Roma ho creato una mentalità vincente che mancava"

29.11.2011 11:32 di Francesco Gorzio   vedi letture
Fonte: Tuttomercatoweb.com
Capello: "A Roma ho creato una mentalità vincente che mancava"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Fabio Capello, ct dell'Inghilterra, ha parlato al WyScout Forum a Milano. L’allenatore ha raccontato le sue esperienze calcistiche del passato, inclusa quella con la Roma.

Ecco le sue parole riportate da Tuttomercatoweb: "In Italia ho avuto la fortuna di cominciare con il settore giovanile del Milan. Li ho imparato ad allenare. Di essere presente nella vita dei giovani, e questo aspetto mi ha aiutato poi ad allenare i grandi. Nel mio percorso italiano sono stato a Roma. E li ho avuto a che fare con un mondo diverso. Era importante tenere presenti diversi aspetti. Dai media locali al rapporto con la tifoseria. Dovevamo organizzare una società abituata a non lavorare con una mentalità vincente. Avevo giocatori di talento ma non avevano una mentalità vincente e organizzativa. Quando si sceglie una società si deve prima pensare a cosa si va incontro. Questo aspetto è importante anche per i procuratori, che decidono il destino dei giocatori. Dopo Roma sono tornato al nord, a Torino. Piazza ordinata, dove non dovevo mettere le mani su altre situazioni. Facevo solo l'allenatore.”