Calenda: "Maicon si è ridotto lo stipendio per venire a Roma. Gerson ha già fatto vedere cose importanti"

04.11.2015 17:17 di Alfonso Cerani   vedi letture
Fonte: tele radio stereo
Calenda: "Maicon si è ridotto lo stipendio per venire a Roma. Gerson ha già fatto vedere cose importanti"
Vocegiallorossa.it

Il noto procuratore Riccardo Calenda è intervenuto a Tele Radio Stereo per parlare di Maicon e Gerson. Queste le sue parole:

Com’è riuscito a far arrivare Maicon alla Roma?
“È un professionista esemplare. Quando gli ho proposto la Roma, ha deciso che sarebbe stato opportuno ridursi lo stipendio per agevolare l’approdo nella Capitale. Nonostante la finale di Coppa Italia del 26 maggio 2013, ha capito subito che avrebbe potuto fare qualcosa di importante in giallorosso”.

Come sta fisicamente?
“Ha parlato il campo. La stagione scorsa lo abbiamo visto poco o nulla a causa di problemi fisici, ora sembrano essere ampiamente superati“.

Secondo lei giocherà col Bayer stasera?
“Lui è a disposizione, poi decide Garcia. Maicon è un giocatore importante, ma ci sono anche altri“.

È merito suo anche dell’acquisto di Gerson?
“La Roma è stata brava. Quando un club punta forte su questi talenti, punta in alto. Per prenderlo è stata una guerra sportiva, Gerson è un classe 1997 che ha già fatto vedere cose importanti. La Roma ha superato la concorrenza del Barcellona, che aveva una prelazione sul ragazzo, sfruttando il mercato bloccato. Molti club europei c’erano sopra“.