Bucchioni: "Sorpreso dalla prestazione della Roma, ma lotterà sino alla fine per lo scudetto". AUDIO!

30.11.2020 08:39 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
Bucchioni: "Sorpreso dalla prestazione della Roma, ma lotterà sino alla fine per lo scudetto". AUDIO!
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

A parlare di Serie A a TMW Radio, durante il Maracanà Show, è stato il giornalista Enzo Bucchioni. Ecco le sue parole:

Come commenta Napoli-Roma? Una serataccia per i giallorossi.
"Sono sorpreso dalla non prestazione, soprattutto dal punto di vista atletico. È stata spenta, anche dal punto di vista caratteriale. Esce ridimensionata da questa partita. Ci sono comunque diverse attenuanti. Dzeko si è visto in che condizioni era, esce fuori dal COVID-19, ma anche altri giocatori. Boccio la serata, ma la Roma me la tengo ancora lì. Per lo scudetto ci sono 2-3 squadre più forti, compreso il Napoli, ma credo che la Roma sarà lì fino alla fine".

Fonseca già nella bufera.
"Per me ha lavorato bene anche l'anno scorso, nonostante le critiche e tutte le problematiche del club. Sta facendo bene, ha bisogno di fiducia ma credo che la società abbia capito. Mi piacciono i Friedkin, parlano poco e lavorano tanto, hanno preso un direttore generale di cui tutti parlano bene e credo che proteggeranno l'allenatore. Forse ha tardato a mettere qualche forza fresca ma sono dettagli. Dall'altra parte Gattuso ha rimediato alla partita sciagurata di una settimana fa con il Milan. C'era più equilibrio".

Chi esce più ridimensionato tra Lazio, Atalanta e Roma da questo turno?
"Lazio e Atalanta, anche per l'avversario che avevano. Ma è colpa delle coppe. Fare bene lì poi lo paghi in campionato. Ora si gioca molto più spesso e le rose non sono all'altezza".

Chi in scia al Milan?
"Direi il Napoli, che ha recuperato dopo il ko di domenica scorsa. La reazione c'è stata e questo era un bel test per capirlo. L'Inter è il solito punto interrogativo. Conte ha smesso di giocare con il falso trequartista, ha dato protezione alla difesa, quindi si è visto qualcosa di nuovo. L'Inter forse sta tornando. La Juventus? È in fase di transizione, sta cambiando pelle, cosa può fare? È evidente che farà alti e bassi di partita in partita".


A commento del post partita Napoli Roma. Ospiti: Giorgio Martino, Roberto Afeltra, Enzo Bucchioni, gianni di marzio, Mario Sconcerti.