Boniek: "Su Totti la società doveva anticipare i tempi. Sabatini è stato eccezionale"

29.02.2016 23:50 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Fonte: Il Processo del Lunedì - Rai 3
Boniek: "Su Totti la società doveva anticipare i tempi. Sabatini è stato eccezionale"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il presidente della federazione di calcio della Polonia ed ex calciatore della Roma Zbigniew Boniek ha parlato della situazione della Roma nel corso de Il Processo del Lunedì: "Spalletti non ha colpe, deve pensare alla squadra, così come Francesco, che può sentirsi trascurato. La società deve anticipare i tempi, se entra la troupe della Rai bisogna chiedere al giocatore cosa sta per dire, è chiaro che se gioca poco si sente trascurato. Bisogna cercare di ammorbidire. Sabatini? Ha grandissime risorse, arriva dappertutto, per me se vuole prendere un giocatore ci riesce sempre. Lo reputo un ottimo DS. Stare tanto tempo in una società leva stimoli, ma Sabatini è stato eccezionale".