Ammenda di 7.500 euro a De Rossi per il gesto offensivo nell'ultimo derby. Sanzionata anche la società

03.11.2015 17:24 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Fonte: figc.it
Ammenda di 7.500 euro a De Rossi per il gesto offensivo nell'ultimo derby. Sanzionata anche la società
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano

Il Tribunale Federale Nazionale - Sezione Discipilinare - presieduto da Salvatore Lo Giudice, ha sanzionato sia De Rossi che l'AS Roma con un'ammenda di 7.500 euro ciascuno. Il numero 16 è stato deferito “per avere al termine della gara del campionato di Serie A Lazio-Roma, disputata allo Stadio Olimpico il 24 maggio 2015, esultato per la vittoria conseguita dalla propria squadra indirizzando nei confronti della tifoseria della squadra avversaria un plateale gesto offensivo e provocatorio indicando con entrambi le mani le sue parti basse e successivamente indirizzando, sempre nei confronti dei tifosi avversari, con le braccia sollevate in alto entrambe le dita medie delle mani, in atteggiamento offensivo e di scherno, manifestazioni idonee a costituire incitamento alla violenza”, riporta figc.it.

DE ROSSI E LA ROMA SANZIONATI DA TFN, DA FIGC.IT