Accadde oggi - Pallotta: "Lotito mi fa sbellicare, è come essere iscritti al club della barzelletta del mese" . A Trigoria presentati DiBenedetto, Fenucci e Luis Enrique

14.07.2019 16:33 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    Vedi letture
© foto di Alberto Fornasari
Accadde oggi - Pallotta: "Lotito mi fa sbellicare, è come essere iscritti al club della barzelletta del mese" . A Trigoria presentati DiBenedetto, Fenucci e Luis Enrique

La rubrica di Vocegiallorossa.it ogni mattina vi riporta indietro nel tempo, precisamente facendovi rivivere quello che è accaduto in questo stesso giorno negli ultimi 9 anni. Partiamo, quindi, con le notizie più curiose accadute il 14 luglio del 2018, 2017, 2016, 2015, 2014, 2013, 2012, 2011, 2010. Clicca sui titoli dei paragrafi per leggere integralmente le news!

2018

LATINA-ROMA 0-9 - Tripletta per Schick e doppietta per Dzeko nel primo test stagionale.

2017

ÜNDER - Il turco atterra a Roma, inizia la sua avventura nella Capitale.

ROMA-SLOVACKO 1-0 - Decide Sadiq.

2016

PALLOTTA - "Lotito mi fa sbellicare, è come essere iscritti al club della barzelletta del mese".

JESUS - Ufficiale l'arrivo del difensore brasiliano.

2015

MITROVICL'attaccante serbo è stato bloccato dalla Roma.

ROMAGNOLI - La Roma rifiuta l'offerta del Milan, l'ironia di Galliani: "Offrendo così poco, cosa ci puoi fare...".

MIHAJLOVIC - "Romagnoli? Le fragole non devono costare come le ostriche".

MANQUILLO - I giallorossi interessati al difensore dell'Atletico Madrid.

KEITA - Ufficiale il rinnovo del contratto del maliano.

2014

CAFÙ - "Ashley Cole un gran colpo per la Roma".

ZANZI - "Lo stadio sarà di proprietà della Roma".

2013

Non è stata una giornata memorabile per i colori giallorossi.

2012

ROMA-TURNU SEVERIN 2-0 - Le reti di Burdisso e Nico Lopez regalano la vittoria alla Roma. 

2011

KAMENI - Il presidente dell'Espanyol: "Alla Roma al 70%".

TRIGORIA - Nel Centro Tecnico Fulvio Bernardini si presentano il nuovo presidente, Thomas DiBendetto, il nuovo ad Claudio Fenucci e il nuovo tecnico Luis Enrique.

2010

Non è stata una giornata memorabile per i colori giallorossi.