Roma Femminile, Spugna: "Una partita storica, mi è piaciuto tutto. Col Paris FC sarà difficile, ma vogliamo restare in Champions"

18.08.2022 11:20 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Roma Femminile, Spugna: "Una partita storica, mi è piaciuto tutto. Col Paris FC sarà difficile, ma vogliamo restare in Champions"
© foto di Gabriele Chiocchio

Ecco le dichiarazioni del tecnico della Roma Femminile Alessandro Spugna dopo il successo per 3-1 sul Glasgow City valso il passaggio alla finale del primo turno di qualificazione della UEFA Women's Champions League, come riportato da asroma.com

Per la Roma un grande match, che la porta a superare il turno nel giorno del debutto in Champions.
"Partita storica. Ci tenevamo tanto a fare una grande gara e a vincere, e ci siamo riuscite. Le ragazze sono state molto brave, hanno fatto una partita attenta e tecnicamente buona. Potevamo fare qualche gol in più già nel primo tempo, però poi siamo state brave a restare tranquille, serene, continuando a lavorare e a mantenere il possesso palla. Le occasioni sono arrivate, le abbiamo sfruttate e abbiamo ottenuto un ottimo risultato".

Cosa le è piaciuto di più della sua squadra?
"Tutto. L'atteggiamento è stato ottimo, ma non avevo dubbi: era una partita di livello internazionale - la prima in Champions - e quindi l'attenzione era massima. Mi è piaciuta la qualità del gioco espressa. Abbiamo sbagliato qualcosina, ma ci sta in una gara di questo tipo. Loro erano molto fisiche e abbiamo iniziato la partita in un clima veramente rigido: pioveva forte. Quindi non era nemmeno semplice. Però siamo state bravissime a stare sempre in partita. Tutte, anche coloro che sono entrate". 

La Roma conquista la finale di questo mini-torneo, contro il Paris FC. Sarà una gara molto diversa da questa.
"Sì, sarà certamente molto difficile. Conosciamo il Paris FC, è una squadra forte. Adesso godiamoci questa serata. Da domani inizieremo a pensare, a studiare qualcosa del Paris, così da arrivarci pronte. Perché vogliamo restare in questa Champions, e quindi vogliamo provare a vincere la partita".