Roma Femminile, Serturini: "Qualificarsi ai quarti di finale con un turno d'anticipo è tanta roba. Abbiamo fatto qualcosa di grande"

17.12.2022 07:30 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Roma Femminile, Serturini: "Qualificarsi ai quarti di finale con un turno d'anticipo è tanta roba. Abbiamo fatto qualcosa di grande"
© foto di Vocegiallorossa.it

Al termine di Roma-St. Pölten ha parlato Annamaria Serturini.

Serturini in zona mista

Domanda di Vocegiallorossa.it – Quante te ne ha “dette” Giacinti non avendole passato il pallone sul gol dell’1-0?
“Non ci ho pensato troppo, ho visto lo specchio della porta e ho tirato. In un’altra posizione avrei passato la palla”.

Domanda di Vocegiallorossa.it – Avete giocato molto sul tuo lato: com’è andata, ti sei divertita?
“Abbiamo giocato tanto sul mio lato e ho cercato di sfruttare al meglio le opportunità che mi sono capitate”.

Domanda di Vocegiallorossa.it – Come ti trovi a non essere sempre titolare, in quella zona del campo siete tante.
“L’importante è sfruttare le occasioni che ci concede il mister”.

Hai sbloccato una partita che poteva essere complicata.
“Il gol è stato fondamentale, abbiamo giocato su un campo difficile. Dedico il gol a una persona che ci ha lasciato pochi giorni fa, è tanta roba essere tra le prime otto con un turno di anticipo”.

Com’è stato riprendere a giocare dopo tutto questo tempo?
“Non è stato facile, ma volevamo fortemente questa situazione”.

Nessuna squadra era mai riuscita a qualificarsi ai quarti di finale con un turno d’anticipo.
“Cinque anni fa ho sposato il progetto della Roma e oggi trovarmi tra le prime otto d’Europa mi fa un effetto importante. Se siamo qui è perché ce lo meritiamo, abbiamo fatto qualcosa di grande. Andare subito ai quarti vuol dire che abbiamo un grande potenziale”.