Roma Femminile, Bavagnoli: "Il lavoro degli arbitri è difficile e fatto di interpretazioni e regole. È stato un incontro utile ed interessante"

10.02.2020 17:05 di Simone Valdarchi Twitter:    vedi letture
Roma Femminile, Bavagnoli: "Il lavoro degli arbitri è difficile e fatto di interpretazioni e regole. È stato un incontro utile ed interessante"
© foto di Vocegiallorossa.it

A margine dell'incontro avvenuto questa mattina al CONI tra dirigenti, allenatori e capitani legato alla Serie A Femminile, la coach della Roma Femminile, Elisabetta Bavagnoli, ha parlato ai microfoni di Roma TV. Queste le sue dichiarazioni:

Sull'importanza di questi eventi.
"È stato tutto molto utile ed interessante. Questo tipo di incontri sono importanti perché il valore e la qualità degli arbitri sono importanti per il gioco, quanto la qualità che noi richiediamo a noi stesse ed alle nostre calciatrici. Il loro è un lavoro difficile fatto di interpretazione e regole, la loro preparazione è fondamentale, come la qualità di una squadra. All'interno delle regole e delle novità che gli arbitri sono stati chiamati a valutare, quello a cui si è dato maggior attenzione sono i falli di mano, che si possono valutare volontari o meno. È stata la cosa più curiosa ed interessante"