Un mese all'inizio della stagione

15.07.2022 09:45 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Alessandro Carducci
Un mese all'inizio della stagione
Vocegiallorossa.it
© foto di Insidefoto/Image Sport

Nuovo appuntamento con i podcast di VoceGialloRossa.it: ogni giorno, dal lunedì al venerdì, approfondiremo con le voci dei nostri redattori uno dei temi più importanti della giornata.

Al di là dei ritmi comprensibilmente lenti nell’amichevole contro il Sunderland, si è rivista la Roma dello scorso anno. Almeno per il momento, è stato confermata la difesa a tre con Smalling guida assoluta del reparto. Tra le poche indicazioni che si possono trarre, c’è la conferma dell’inglese, che ha disputato una buona partita continuando dove aveva finito un paio di mesi fa. Buona la personalità di Svilar, buona anche l’attitudine di Veretout, nonostante da mesi si dica che andrà via e, probabilmente, se e quando dovesse arrivare Frattesi il francese potrebbe veramente lasciare Trigoria. Bene, ovviamente, anche Zaniolo, così come Zalewski. Il talento polacco è stata la sorpresa dello scorso anno. Ora avrà l’arduo compito di confermarsi, cosa ancora più difficile, ma l’esterno giallorosso ha fin da subito iniziato a premere sull’acceleratore e potrebbe essere l’anno della definitiva esplosione. Tra l’altro, Zalewski funge anche da traino per gli altri giovani che, in lui, possono vedere un esempio di chi, in poco tempo, da giocatore della Primavera è diventato un elemento importante della Prima Squadra. Un esempio per i vari Bove, Volpato, Faticanti (anche se quest’ultimo è un 2004 ed è ancora giovanissimo).
Nel frattempo, continua la telenovela Zaniolo, con voci indiscriminate che viaggiano ogni giorno per tutta Italia. Non deve essere facile, per il giocatore, riuscire a rimanere centrato e focalizzato. Tante volte è stato criticato per i suoi atteggiamenti, in campo e fuori dal campo, ma bisogna spezzare una lancia a suo favore, dato che ogni giorno deve isolarsi se non vuole leggere tonnellate di notizie e commenti sul suo conto.
La vicenda, come detto già in passato, andrebbe risolta alla svelta: la Roma si è già mossa e ha già effettuato degli acquisti, è vero, ma purtroppo quest’anno il campionato inizia presto e già tra un mese si inizieranno ad assegnare punti per la classifica. Lo stallo generale del mercato non aiuta ma comprensibilmente Mourinho vorrebbe avere altri rinforzi il prima possibile, soprattutto a centrocampo, reparto cruciale per le sorti della Roma nella prossima stagione.