Come l'infortunio di Wijnaldum cambia le prospettive di mercato: puntare su Belotti o su un altro centrocampista?

23.08.2022 11:48 di Luca d'Alessandro Twitter:    vedi letture
Come l'infortunio di Wijnaldum cambia le prospettive di mercato: puntare su Belotti o su un altro centrocampista?
© foto di Emiliano Tomasini

Nuovo appuntamento con i podcast di VoceGialloRossa.it: ogni giorno, dal lunedì al venerdì, approfondiremo con le voci dei nostri redattori uno dei temi più importanti della giornata.

L'infortunio occorso in allenamento a Wijnaldum è un qualcosa che complica non solo la stagione della Roma per i prossimi mesi, ma è un qualcosa per cui potrebbero cambiare le strategie di mercato. Adesso, con la squadra fatta si attendeva che la cessione di uno tra Shomurodov o Felix, o entrambi, permettesse l'arrivo del Gallo Belotti in avanti, mentre negli ultimi giorni di mercato sarebbe potuto arrivare un altro difensore centrale.

Adesso tutto questo potrebbe non succedere, perché la Roma improvvisamente (dopo le cessioni di Veretout, Villar e il non riscatto di Sergio Oliveira) si ritrova corta a centrocampo. Cristante-Matic come mediani e Pellegrini come centrocampista di qualità. Gli altri restano Bove, Diawara visto anche l'infortunio di Darboe.

La scorsa stagione la Roma si ritrovò in una situazione simile, in cui dovette prendere una decisione di mercato in breve tempo e Mourinho fece i complimenti a Pinto per essere stato pronto a virare su altri obiettivi. 

Adesso le opzioni sembrano due: rinunciare a Belotti e puntare su un altro centrocampista. Aspettare Wijnaldum e continuare nel progetto iniziale, cercando di inserire Belotti e un altro difensore centrale. 

Per il momento il centrocampista olandese tenterà un approccio conservativo per la sua tibia infortunata.

Il calciomercato è prossimo a concludersi e serve capire il prima possibile quale sia la soluzione migliore per la Roma o quale sia la scelta tattica di Mourinho, visto che i principali pensieri sono i suoi.