Serie A Femminile - Empoli-Roma 0-3 - Le pagelle

29.08.2021 12:35 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Serie A Femminile - Empoli-Roma 0-3 - Le pagelle
© foto di Luciano Sacchini

CEASAR 6 - Spettatrice non pagante per tutto il primo tempo e per metà del secondo. Il suo match inizia dopo l'espulsione di Linari al 75', dove respinge quel che può in maniera non stilisticamente perfetta ma efficace.

SOFFIA 6,5 - Spinge molto sulla fascia destra e ha il merito di servire l'assist per Serturini, che porta poi all'autorete di De Rita che sblocca l'incontro. DAL 72' DI GUGLIELMO 6 - Ingresso emozionante per la calciatrice che, appena 3 mesi fa, era il capitano dell'Empoli. Normale amministrazione dal suo ingresso in campo, nonostante qualche affanno generale dovuto all'inferiorità numerica.

SWABY 6 - Giornata relativamente tranquilla per la giamaicana, la cui unica sbavatura è quando si fa sfuggire Dompig nei minuti di recupero, con l'olandese che non inquadra la porta.

LINARI 5,5 - Mostra le sue qualità con i piedi con alcuni lanci precisi in profondità. Tra le migliori del suo reparto, rovina parzialmente la sua prestazione con l'espulsione per aver interrotto una chiara occasione atterrando Dompig. Fortunatamente, con 15' ancora da giocare e sullo 0-3, l'episodio non è stato decisivo ai fini del risultato finale. 

BARTOLI 6,5 - Se Soffia spinge a destra, il capitano fa altrettanto dalle sue parti. Tenta spesso la verticalizzazione, con buoni risultati.

BERNAUER 7,5 - Quantità e qualità in mezzo al campo, si abbassa spesso per far ripartire l'azione e lo fa sempre in maniera impeccabile. Dai suoi piedi partono le azioni più pericolose, pregevole il lancio per Glionna dalla sua metà campo, con l'azione che si concluderà con il 3-0 per l'autorete di Prugna. 

THAISA 6,5 - Buon esordio per la brasiliana che s'intende bene con la compagna di reparto Bernauer. Va anche a segno nel corso del primo tempo, ma la rete viene annullata giustamente per fuorigioco. DAL 58' GIUGLIANO 6 - A causa di alcuni guai fisici, Spugna la tiene fuori dall'undici titolare. Entra e tiene il campo diligentemente.

GLIONNA 8 - Un'autentica furia. Sulla destra fa quello che vuole, corre per tre e dai suoi piedi nascono le autoreti di Mella e Prugna. Motorino instancabile.

ANDRESSA 6,5 - Quando ha la palla tra i piedi, dà l'impressione di poter sempre inventare qualcosa. Tenta meno la conclusione rispetto ad altre partite, cala nella ripresa ma ricordiamo che ha ripreso gli allenamenti con le compagne da pochi giorni, avendo scontato la quarantena lo scorso 22 agosto dopo essere rientrata dal Brasile. DAL 79' PETTENUZZO SV

SERTURINI 6 - Entra nell'azione del primo gol più per fortuna che per altro, avendo controllato male la sfera ma traendo in errore De Rita. Imprecisa rispetto ad altri match, sciupa un paio di buone occasioni. 

PIRONE 6 - Svaria molto per tutto il fronte offensivo, ma non trova lo giusto spunto per andare in rete. DAL 58' LAZARO 6 - Ha un'occasione ghiotta sui piedi, ma si ostacola con Serturini e colpisce malamente.

SPUGNA 7,5 - La Roma comanda il gioco dall'inizio sino all'espulsione di Linari. Inizia la stagione nel migliore dei modi regalando alla Roma il primo successo al debutto in campionato, evento che non si era mai verificato. Le basi per fare bene ci sono, poi come ha detto nel postpartita "sarà la classifica a dire se saremo l'anti-Juventus".