LA VOCE DELLA SERA - Trigoria, out De Rossi, Lamela regolarmente in gruppo. Luis Enrique: "Rinnovo? Devo meritarlo". Iffhs, Totti il più popolare d'Europa. Mercato, riscattata la metà di Borini

20.01.2012 21:00 di Claudio Lollobrigida   vedi letture
LA VOCE DELLA SERA - Trigoria, out De Rossi, Lamela regolarmente in gruppo. Luis Enrique: "Rinnovo? Devo meritarlo". Iffhs, Totti il più popolare d'Europa. Mercato, riscattata la metà di Borini
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

Trigoria – Nella seduta odierna la Roma ha svolto la rifinitura in vista dell'anticipo di domani, contro il Cesena, delle ore 18 allo stadio Olimpico. Assenti dal campo Burdisso, Cassetti e De Rossi mentre Osvaldo ha svolto un lavoro differenziato. Il tecnico, in difesa, ha provato Kjaer prima assieme a Juan, poi con Heinze. Regolarmente in gruppo Lamela che, dopo aver subito una botta alla stessa caviglia che già lo aveva tenuto fuori per più di un mese al suo arrivo a Roma, domani sarà regolarmente in campo.

Luis Enrique – Il tecnico giallorosso ha tenuto la consueta conferenza stampa alla vigilia della gara interna di domani contro il Cesena di Arrigoni. Queste le parole dell’asturiano: “Infortunio De Rossi? Non è una cosa grave, speriamo non stia fuori per molto tempo, credo che lui possa essere pronto velocemente. Domani non so se giocherà. Lui ha giocato con il dolore altre partite ma sono i dottori a dover parlare. La sua assenza non influirà sulla gara di domani. Il prolungamento del contratto? Mi manca tantissimo lavoro prima di meritare un rinnovo. E' stato un gesto incredibile quello dei dirigenti di propormi il rinnovo dopo Firenze, ho risposto che non era ancora il momento ma ho apprezzato moltissimo questo gesto. Il Cesena? Non è una squadra di basso livello, ha giocatori di qualità come Eder, Candreva, Parolo, Mutu... Dobbiamo mantenerci sui livelli espressi nelle ultime gare per poter vincere”.

Borini – Secondo quanto riferito da Sky Sport, la Roma e il Parma avrebbe raggiunto l'accordo per il riscatto della metà di Fabio Borini in favore dei giallorossi. Ai romagnoli andrebbe l'attaccante Stefano Okaka, in prestito con diritto di riscatto per la metà, oltre a 3 milioni di euro.

Mercato – Mentre si aspetta di chiudere l’operazione Marquinho, che a breve dovrebbe arrivare alla corte di Luis Enrique in prestito, la Roma cerca una sistemazione per David Pizarro. Il cileno non rientra più nei piani tecnici dell’allenatore spagnolo e su di lui ci sarebbe il forte interessamento di un club brasiliano, ancora ignoto, e della Fiorentina. Tuttavia, entrambe le pretendenti sarebbero state scavalcate in queste ore dalla Juventus, da tempo sul giocatore. Intanto, altro obiettivo per gennaio per il centrocampo sembra essere sfumato: la Sampdoria non lascerà partire il giovane talento spagnolo Pedro Obiang almeno fino a giugno. Secondo indiscrezioni, Luis Enrique avrebbe bloccato l'arrivo dell'esterno Sebastian Leto, secondo lui troppo simile ai giocatori già presenti in rosa.

Lippi – L’ex tecnico della Juventus e della Nazionale, con cui ha vinto un Mondiale nel 2006, ha parlato della nuova Roma targata Usa e della spinosa questione riguardante il contratto di Daniele De Rossi: “Come tifoso italiano ed estimatore di Daniele spero che rinnovi. Non voglio essere pessimista, però mi pare che la trattativa stia andando un po’ troppo per le lunghe e in questi casi tutto può succedere". Lippi ha poi parlato di Luis Enrique: "Lo spagnolo mi piace, e anche la società che non lo ha lasciato solo. Era impossibile pensare che tutto filasse liscio dall’inizio, ma la Roma ha protetto il suo allenatore".

Totti – Ennesimo riconoscimento per la splendida carriera del “Pupone”. L'Iffhs ha nominato i giocatori più popolari del 2011, e la classifica vede il Capitano giallorosso primeggiare la zona Europa davanti ad Alessandro Del Piero. Terzo Cristiano Ronaldo, quarto Dimitar Berbatov, seguito da Arda Turan, dell'Atletico Madrid.

Colautti – Il medico sociale ha parlato a Roma Channel della situazione degli infortunati, in primis Daniele De Rossi. Leggi QUI le sue dichiarazioni.