LA VOCE DELLA SERA - De Rossi, firma vicina? Marquinho si tratta ancora. Lamela multato

26.01.2012 20:30 di Gabriele Chiocchio   vedi letture
LA VOCE DELLA SERA - De Rossi, firma vicina? Marquinho si tratta ancora. Lamela multato
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

TRIGORIA – A riposo nella giornata di ieri, i giallorossisi sono allenati alle 14 in vista della sfida di domenica col Bologna. Assenti De Rossi, Burdisso e Osvaldo, tornano in gruppo Cassetti e Perrotta. Si è allenato con la prima squadra anche Caprari che a fine mercato andrà al Pescara. Lavoro di scarico per i titolari della partita di Torino.

DE ROSSI – Secondo l'emittente satellitare Sky, la firma di De Rossi sarebbe vicina. Il contratto proposto prevede 6 milioni annui per 5 anni con una clausola rescissoria che oscilla tra gli 8 e i 15 milioni da esercitarsi entro un mese dalla fine della stagione.

MARQUINHO – Il centrocampista della Fluminense è arrivato a Roma, ma non ha ancora sostenuto le visite mediche perché non c’è ancora l’accordo sulla cifra dell’eventuale riscatto da parte della Roma: il Fluminense vorrebbe 9 milioni, Sabatini ne offre la metà.

LAMELA – Secondo quanto riportato da Sky, la Roma avrebbe multato il giovane talento Lamela per l'espulsione rimediata dopo il calcio di reazione a Chiellini. Il giocatore non ha protestato, anzi si è scusato, anche per questo non riceverà ulteriori punizioni oltre alla multa. All'uscita da Trigoria l'argentino si è fermato a firmare autografi e ai tifosi presenti che gli hanno chiesto di segnare domenica contro il Bologna lui ha risposto: "Ce la metterò tutta".

MERCATO – I nomi nuovi sono quelli di Bosingwa, che potrebbe arrivare a giugno a parametro zero, e di Ciani, sul quale c’è anche la Lazio. Dalla Spagna fanno invece sapere che sono iniziate le trattative per il riscatto di Gago, mentre in uscita il DS del Pescara Delli Carri ha confermato che manca poco per il trasferimento in Abruzzo di Gianluca Caprari. Percorso opposto, nonostante la smentita del dirigente del Pescara, potrebbe farlo il giovane Marco Perrotta, di cui abbiamo intervistato in esclusiva l’agente (clicca QUI).