Roma-Zorya Luhansk 4-0 - La gara sui social: "Partita più bella della stagione, ma con il Torino sarà un'altra storia. Mi è piaciuto lo spirito di Perez"

26.11.2021 22:55 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
Roma-Zorya Luhansk 4-0 - La gara sui social: "Partita più bella della stagione, ma con il Torino sarà un'altra storia. Mi è piaciuto lo spirito di Perez"
Vocegiallorossa.it
© foto di Insidefoto/Image Sport

Convincente prova della Roma di José Mourinho, che supera agevolmente 4-0 lo Zorya Luhansk nella quinta giornata di Conference League. Nel primo tempo, Perez e Zaniolo indirizzano la sfida sui binari giusti, con Veretout che sciupa il rigore del 3-0. Nella ripresa, sale in cattedra Abraham con una doppietta, con tanto di gol in rovesciata. I giallorossi ottengono la qualificazione almeno per lo spareggio contro la terza di Europa League: per il primo posto valevole l'accesso diretto agli ottavi, occorrerà battere il CSKA Sofia e sperare che il Bodø/Glimt non faccia altrettanto contro lo Zorya Luhansk. Al termine della partita, il popolo giallorosso, attraverso i più noti social network, ha commentato l’esito dell’incontro. Questa rubrica di Vocegiallorossa.it propone ai nostri lettori i pensieri a caldo dei tifosi capitolini.

I supporters accolgono con soddisfazione il rotondo risultato, che permette alla Roma quantomeno di superare il girone sebbene resti il rammarico per non essere in testa.

Clarissa pubblica un video in cui si vede Pellegrini rimproverare Karsdorp e Mancini, rei di aver preso due sciocche ammonizioni nel finale

con Rose che commenta le espressioni di Abraham quando, intervistato da Sky, rivede le sue occasioni

e Anna che esulta

insieme a Doriano

Bizio elogia Carles Perez

mentre Andrea analizza

con Orei che si concentra sul Tottenham, che rischia di essere addirittura eliminato

Paolo twitta

seguito da Duke

e da Cris

Infine, Simone denuncia

con un'incursione a sorpresa del milanista Mattia che critica simpaticamente Zaniolo ed Abraham in chiave fantacalcio 

e conclusione affidata a Dietrology