L'identikit - Nicolò Zaniolo. GRAFICA!

24.06.2018 18:40 di Alessandro Paoli Twitter:    Vedi letture
L'identikit - Nicolò Zaniolo. GRAFICA!

L'AS Roma, all'interno dell'operazione che porterà il centrocampista, classe '88, Radja Nainggolan all'Inter, sembra aver ottenuto, come una delle due contropartite tecniche, il centrocampista classe '99 Nicolò Zaniolo, perno dell'Italia Under 19 del CT Paolo Nicolato.

CARRIERA - Nicolò Zaniolo nasce il 2 luglio 1999 a Massa in provincia di Massa-Carrara in Toscana. Figlio dell'ex calciatore professionista Igor - dal 1992 al 2014, anno del ritiro dal calcio giocato, l'attaccante ha collezionato 141 presenze e 29 reti tra Serie B (Cosenza, Ternana, Messina, Salernitana) e Serie C (Alessandria, Crevalcore, Spezia, Genoa) -, muove i primi passi nel Settore Giovanile del Genoa prima di trasferirsi, nell'estate del 2010, alla Fiorentina.
In maglia viola, disputa sei stagioni prima che, dopo aver rifiutato un trasferimento in prestito al Carpi, chieda e ottenga lo svincolo dalla Fiorentina, la quale, nonostante le 19 presenze e 5 reti nel Campionato Allievi Nazionali Serie A e B 2015/2016, non lo ritiene all'altezza di poter far parte della rosa della propria Primavera.
Il 1° agosto 2016 firma ufficialmente per l'Entella, società con cui, oltre a collezionare 23 presenze e 9 reti in Primavera, debutta nel professionismo l'11 marzo 2017 in occasione della 30ª giornata della Serie B contro il Benevento (Benevento Calcio vs Virtus Entella 0-0) subentrando a Francesco Caputo al 90'+3.
Il 5 luglio 2017 viene acquistato a titolo definitivo dall'Inter, che si aggiudica le prestazioni del centrocampista toscano battendo la concorrenza di Juventus, Tottenham, Everton, Colonia e Villarreal.
In maglia nerazzurra colleziona complessivamente 35 presenze, 14 reti e 11 assist vincendo il Campionato Primavera 1 - Trofeo "Giacinto Facchetti" 2017/2018, la Supercoppa Primavera TIM 2018 e la Viareggio Cup 2018.

PUNTI DI FORZA - Zaniolo è una mezzala capace di abbinare fisicità (189cm x 75Kg) e tecnica interpretando il ruolo in maniera piuttosto anarchica tatticamente. Nelle movenze, nonostante sia mancino, ricorda vagamente il montenegrino Jovetić mentre, nell'interpretazione del ruolo, ricorda, sempre vagamente, il serbo Milinković-Savić, soprattuto nell'essere dominante nel gioco aereo.
Uno dei suoi punti forti è certamente il tiro da fuori, che lo rende pericoloso ogniqualvolta si avvicina all'area di rigore avversaria.

PUNTI DEBOLI - Nelle occasioni in cui è stato schierato nel ruolo di trequartista ha palesato alcune difficoltà nel servire, con i giusti tempi, l'ultimo passaggio. Inoltre, in virtù della sua spiccata fisicità, non è in possesso di un cambio di passo importante. Infine, essendo un mancino naturale, predilige, per lo più, utilizzare il suo piede forte utilizzando, piuttosto poco, il destro.

PERCHÉ PUÒ SERVIRE ALLA ROMA - Nella Roma potrebbe rivelarsi utile sia come mezzala sinistra, dove sarebbe l'alternativa naturale a Strootman o Cristante, sia come trequartista, ruolo che ha ricoperto più come incursore che come rifinitore.

Nome - Nicolò Zaniolo
Ruolo - Mezzala sinistra/Trequartista.
Età - 18 anni.
Piede preferito - Sinistro.

 

Accelerazione 6,5
Velocità 6,5
Tiro 8
Tecnica 7
Passaggi 7
Dribbling 6,5
Colpo di testa 7
Fisico 7,5
Fase difensiva 6,5
Movimenti senza palla 6,5

L'identikit di Nicol? Zaniolo
L'identikit di Nicol? Zaniolo