Leggo, Francesco Balzani a VG: "Forse oggi si chiude per Heinze, Luis Enrique porterà una ventata di aria fresca"

Dall'inviato Alessandro Carducci
18.07.2011 17:22 di Emanuele Melfi   vedi letture
Leggo, Francesco Balzani a VG: "Forse oggi si chiude per Heinze, Luis Enrique porterà una ventata di aria fresca"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Intercettato all'interno dell'area stampa di Riscone, il giornalista di Leggo, Francesco Balzani, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Vocegiallorossa.it:

Le prime impressioni dopo l'amichevole di ieri?
"Abbiamo notato un entusiasmo che negli scorsi anni era calato. Si sta facendo una preparazione più intensa, al contrario della passata stagione. I giocatori li vedo più motivati ed entusiasti. Ovviamente è un programma di lavoro nuovo che i calciatori stanno sposando totalmente. Mi ha stupito Llorente, il mental coach, praticamente tutto il giorno a contatto con i giocatori, fa fare loro alcuni esercizi pittoreschi, come l'acchiapparella in area o i girotondi in campo, che servono anche ad unire il gruppo. Luis Enrique vuole un gruppo unito, che giochi bene a calcio ma che sia anche un gruppo di amici".

Quanto tempo ci vorrà affinché i giocatori imparino il nuovo modo di giocare?
"Ieri non si sono visti progressi importanti ma sono solo pochi giorni che si allenano, senza dimenticare che hanno cambiato totalmente il modo di lavorare. Bisognerà avere pazienza, non mi aspetto grandissimi risultati subito. Diamo fiducia a questo staff, mi è piaciuto l'approccio di Luis Enrique, l'atteggiamento che ha con i giocatori, con la stampa e con i tifosi. Mi sembra una persona positiva, in questo calcio che propone sempre gli stessi personaggi. E' una ventata di aria fresca".

Soddisfatto del mercato della Roma? Cosa ti aspetti ancora?
"Il mercato italiano  non ha fatto vedere grandi cose. Sabatini si sta muovendo tantissimo anche se l'unica cosa negativa è che non si vedono volti nuovi nel ritiro. Stiamo aspettando Bojan, arriverà José Angel, Kameni, forse oggi si troverà l'accordo per Heinze, si parla ancora di Stekelenburg. Sono tutti grandi nomi. Lamela è stato già preso però qui non ci sono volti nuovi per cui spero che arrivi qualcuno nei prossimi giorni".

Cosa manca alla Roma?
"Sicuramente un terzo centrale di difesa. Ieri Sabatini ha detto che per Silvestre chiedono troppo. Si parla però di Kjaer, ci sono anche altri giocatori interessanti. Serve un'alternativa a José Angel, a sinistra, serve un terzino destro dato che Cicinho non credo farà parte del progetto. A centrocampo servono un paio di giocatori. Manca più di un mese alla fine del calciomercato, per il 31 agosto la Roma sarà fatta".

Oggi ha avuto luogo la conferenza dei giovani della Roma Primavera scudettata, chi di loro ha maggiori possibilità di imporsi?
"Mi piacciono molto Antei e Viviani, mi sembra abbiano già la testa da calciatori. Verre è ancora molto giovane. Caprari è un fenomeno con i piedi, vedremo se avrà la testa per far bene. In questi anni abbiamo elogiato i vari Cerci e D'Alessandro, che poi si sono un po' persi. Sarà compito dello staff farlo crescere. Mi piace la linea dei giovani anche se poi occorre abbinare dei campioni, come fanno Arsenal e Barcellona".

 

AUDIO

 

Balzani a VG - Riscone 2011 by EmanueleMelfi