Il punto su Pellegrini

16.07.2020 19:00 di Alessandro Carducci Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Il punto su Pellegrini

In questi giorni si sta parlando molto (troppo) del futuro di Lorenzo Pellegrini. Il numero 7 giallorosso ha il contratto in scadenza nel 2022 e una clausola di 30 milioni che preoccupa l'ambiente capitolino. Ultimamente si stanno diffondendo diverse indiscrezioni: chi afferma che il calciatore sarà ceduto per questioni di bilancio e chi contemporaneamente afferma, invece, che per il rinnovo sia quasi fatta. Tutto e il contrario di tutto nel giro di circa 24 ore.

LA SITUAZIONE – Nel contratto di Lorenzo Pellegrini c’è la famigerata clausola di 30 milioni esercitabile nel mese di luglio. In questi anni e in queste ultime settimane non sono mancate le squadre interessate (tra cui ora il PSG) ma, come appreso da Vocegiallorossa.it, il calciatore non ha intenzione di esercitare la clausola. In soldoni: il calciatore ha in mano il suo destino per altre due settimane, dopodiché sarà la Roma a decidere il futuro del centrocampista romano. Scaduto il termine per esercitare la clausola, le parti si aggiorneranno per parlare del prolungamento del contratto, e sarà la società a dare seguito alla sua volontà di tenere il calciatore, illustrandogli il progetto per il futuro del club.