ESCLUSIVA VG – PD Roma, Pelonzi: “Il M5S vuole farsi dire di no, non vuole lo Stadio della Roma”. Tempesta: “A farne le spese saranno i cittadini”. VIDEO!

08.06.2017 13:25 di Danilo Magnani Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Danilo Magnani
ESCLUSIVA VG – PD Roma, Pelonzi: “Il M5S vuole farsi dire di no, non vuole lo Stadio della Roma”. Tempesta: “A farne le spese saranno i cittadini”. VIDEO!

Antongiulio Pelonzi e Giulia Tempesta, consiglieri comunali del Partito Democratico per Roma Capitale, hanno rilasciato un'intervista ai microfoni di Vocegiallorossa.it a margine della conferenza stampa di questa mattina sulla questione legata al Nuovo Stadio della Roma. Di seguito le loro parole.

Antongiulio Pelonzi: “Crediamo non ci sia la volontà dell'Amministrazione di fare lo stadio. Viene impressa un'accelerazione forte, ai limiti della forzatura, della procedura regolamentare dopo mesi di stallo che hanno portato alla chiusura della conferenza dei servizi. Sul tema procedurale, se l'M5S vuole portare la delibera prima del 15 giugno in Aula costringerà l'Assemblea Capitolina a votare il provvedimento con due vincoli ancora pendenti, quello della Soprintendenza e quello idrogeologico. Due rischi in via di rimozione ma così costringono i consiglieri comunali di assumersi la responsabilità di votare la delibera nonostante la responsabilità penale dei consiglieri. Perché esporre a questo rischio i consiglieri? Perché questa fretta? Poi pensare che solo il Ponte dei Congressi, senza il Ponte di Traiano, risolvano il problema della viabilità quotidiana è un'illusione. Poi non so se il Prefetto dia l'ok a un progetto con una sola via di fuga. Abbiamo la sensazione che loro non vogliano prendersi la responsabilità di decidere e di governare. Scrivere una delibera del genere significa volersi farsi dire di no da tutti gli Enti che dovranno decidere, in modo da poter dire «Noi volevamo farlo ma gli altri Enti dicono di no». Loro però vogliono farsi dire di no”.

Giulia Tempesta: “Noi vogliamo lo stadio, abbiamo votato la precedente delibera. La sensazione che abbiamo noi è che, a farne le spese, possano ricadere sui cittadini. Tutto quel quadrante, in termini di trasporto, commercio e tutto quanto si potrebbe ad avere molte problematiche, che già ora esistono. Sì alla delibera sullo stadio ma facendola con tutti i crismi. Non ci sono ancora i pareri degli Enti Terzi, tanto per dire, bisogna rispettare tutti i paletti”.

Antongiulio Pelonzi, Giulia Tempesta - PD Roma
© foto di Vocegiallorossa.it
Antongiulio Pelonzi, Giulia Tempesta - PD Roma
© foto di Vocegiallorossa.it