Goleada in terra austriaca

10.08.2014 20:13 di Alessandro Carducci Twitter:    vedi letture
Goleada in terra austriaca
© foto di Alessandro Carducci

Cinque i gol rifilati dalla Roma agli austriaci dell'Eltendorf. È calcio d'agosto e come tale va considerato. Nel primo tempo, anzi, gli uomini di Garcia sono stati poco cattivi sotto porta, sprecando spesso e volentieri davanti da pochi passi. Totti ha illuminato il gioco e deliziato i tifosi accorsi in massa in Austria, sfornando assist a ripetizione e tutti di qualità. Ne ha approfittato soprattutto Gervinho, imprendibile per gli avversari. Il Capitano giallorosso ha poi deciso di sfoderare il colpo da 90 con un pallonetto di pregevole fattura, che ha sorpreso il povero portiere dell'Eltendorf. Da sottolineare il consueto spirito di sacrificio di Florenzi (è ovunque) ma anche la crescita di Keita, bravo a dare sostanza e qualità al centrocampo capitolino. Uno spezzone di gara anche per Uçan: il giovane turco dovrà crescere senza troppe pressioni ma i numeri li ha e la Roma, in prospettiva, potrebbe aver fatto un grandissimo colpo. In difesa, migliora l'intesa tra Astori e Benatia, quest'ultimo come di consueto leader indiscusso della retroguardia giallorossa. Ancora in ritardo Cole ma siamo appena all'antipasto della prossima stagione e c'è tempo per entrare in forma e capire i meccanismi del calcio italiano.